GITA IN MALGA 28 Luglio 2018

Cari Soci e simpatizzanti UDIAS

Oggetto: Giornata in Malga - Bassa Valsugana. Malga Casarina, sabato 28 luglio 2018.

Quest’anno per il tradizionale appuntamento di fine luglio in malga per soci, familiari e simpatizzanti UDIAS la meta individuata dal nostro Direttivo è la Bassa Valsugana. Per ottimizzare quella che si preannuncia una intensa giornata, condita da appuntamenti tecnico-culturali ed enogastronomici, ci troveremo direttamente a Grigno Valsugana SABATO 28 LUGLIO
Il programma prevede:
Ore 8.00: ritrovo direttamente nel piazzale d’ingresso dello stabilimento Casearia Monti Trentini SpA, in Zona industriale n. 1 a Grigno Valsugana (tel. 0461 775800). Per maggiori informazioni e prodotti acquistabili è possibile consultare il sito www.montitrentini.com ATTENZIONE. Per calcolare i tempi, Grigno dista da Trento circa 50 Km e in macchina meglio prevedere prudenzialmente circa 1 ora di strada. Percorrere la strada della Valsugana in direzione di Padova e prendere l’uscita per Grigno (non conviene prendere l’uscita precedente, che è quella di Selva di Grigno, altrimenti si allunga la strada) . Dopo aver preso l’uscita di Grigno svoltare a destra in direzione zona industriale. La destinazione è sulla sinistra.
Ore 8.15: Visita guidata allo stabilimento ed eventuali acquisti (durata circa 1.30 ca.)
Ore 10.00: Partenza per Castel Ivano che dista circa 15 minuti di macchina.
Ore 10.30: inizio visita guidata allo splendido maniero di Castel Ivano al civico n. 1 in via Castello nell’omonimo Comune di Castel Ivano (Tel.0461 763432 www.castelivano.it). Il castello è uno dei meglio conservati del Trentino. A seguire degustazione vini delle “Terre del Lagorai” presso la cantina storica del castello www.terredellagorai.it . Per l’ingresso con visita guidata e degustazione il costo è di Euro 8.00 a testa, salvo riduzioni per gruppo numeroso.
Ore 12.00: partenza per malga Casarina in Val Campelle raggiungibile in poco più di mezz’ora di macchina, prestando le dovute cautele necessarie per la percorrenza delle strade di montagna con carreggiata stretta, frequenti curve e tratti in pendenza.
Ore 12.30: arrivo in malga e per chi desidera Santa messa in zona, celebrata dal nostro caro amico e probiviro Udias, don Renato Scoz.
Ore 13.15: pranzo presso l’agritur Malga Casarina a 1464 m.s.l.m. con antipasto, menù tipico trentino, completo anche di dolce e vino della casa (Euro 22,00 cad. da pagare in loco). Incontro con il gestore e illustrazione della struttura e delle attività praticate. Presso la malga c’è uno spaccio con possibilità di acquistare formaggi e salumi tipici del luogo. Per maggiori informazioni consultare il sito (www.malgacasarina.com - cell. 333 6065019).
Ore 17.00: a scendere lungo la strada del rientro, sosta nei vigneti delle “Terre del Lagorai” accompagnati dal ns. amico e socio Renzo Grisenti. Scambio di opinioni sulla nuova iniziativa imprenditoriale e sui relativi prodotti. Saluti e brindisi di commiato gentilmente offerto dai viticoltori delle Terre del Lagorai.
Ore 18.30 circa partenza per il rientro.

 

Indicazioni operative
1. Prima di salire alla malga sarà possibile razionalizzare l’uso delle macchine.
2. Considerato l’ambiente tipicamente montano (ca. 1.500 m s.l.m.) è necessario avere un abbigliamento adeguato (in particolare scarponcini con suola antisdrucciolo, giacca a vento, maglioncino, pile, ombrello, ecc….).
3. I costi sono tutti da pagare direttamente sul posto (si prega cortesemente di portare moneta per agevolare i pagamenti).
4. Attenzione: La partecipazione alle iniziative in programma avverrà con mezzi propri, è libera e gratuita - fatto salvo quanto espressamente riportato - con la piena consapevolezza da parte dei singoli partecipanti che UDIAS non risponde per eventuali incidenti, danni e quant’altro, nessuno escluso, provocati da terzi o nei confronti di terzi per cui la responsabilità rimane in capo alle singole persone ed è diretta e personale. Eventuali minori dovranno essere accompagnati da almeno un genitore che è responsabile a tutti gli effetti. Alla partenza e durante la visita saranno comunque fornite indicazioni riguardanti la sicurezza alle quali ogni partecipante deve attenersi.
5. Per partecipare è necessaria la prenotazione telefonando entro giovedì 26 luglio a Lino Lucchi (cell. 347 0663089 dopo le 17.00) o ad Angelo Rossi (cell. 335 217185)

Scritto il 16-07-2018